scarpe running asics

Le migliori scarpe running Asics: quali sono e in cosa si differenziano da quelle degli altri brand?

Nella sua collezione, il marchio realizza calzature tecniche per correre sia per uomo che per donna classificate come ammortizzate nelle varie categorie dalla A1 alla A7.

Ebbene, questo è esattamente quello che Asics fa, realizza scarpe running high-tech tanto da essere considerato uno dei migliori brand del settore.

Lasciati sorprendere da ciò che il marchio ha fatto e sta facendo nella produzione dei suoi articoli sportivi, sempre secondo la sua filosofia di “mente sana in corpo sano” continuando a leggere la nostra recensione.

Indice dei contenuti:

fai click sul collegamento per passare all’argomento interessato.

Scarpe running Asics A2 intermedie

Le scarpe running Asics A2 intermedie sono realizzate per il runner di medio peso, esperti e veloci. Non molto ammortizzate, anche se oggi vengono realizzati dei modelli ad intersuola abbastanza spessa o con leggeri supporti anti pronazione, generalmente pesano meno di 300 grammi e sono sconsigliate a chi inizia a correre.

Le scarpe running Asics A2 intermedie sono disponibili in un’ampia varietà vediamo quali sono.

Novablast per uomo e donna

Asics Novablast è una scarpa da usare in un allenamento veloce e gara. Ha caratteristiche adatte a soddisfare le necessità del podista che cerca nella corsa la massima efficienza di movimento e risparmio energetico.

Qui troverai la recensione completa delle “nuove Asics Novablast“.

Scarpe running Asics A3 per appoggio neutro e supinatore

Le scarpe running Asics A3 ammortizzate neutre sono realizzate per il corridore con un arco plantare del piede normale o alto, sono ideali per chi ha un appoggio a terra neutro o in supinazione.

Le scarpe running Asics a3 neutre sono disponibili in un’ampia varietà di modelli scopriamo quali sono.

Gel-Nimbus per uomo e donna

Goditi il ​​comfort e un’ammortizzazione superiore con le nuove scarpe da corsa GEL-NIMBUS 22. Con la migliore tecnologia GEL ad alta densità sull’avampiede e sul tallone utile ad assorbire gli urti godi del suo comfort sulle lunghe distanze.

Qui troverai la recensione completa delle “Asics Gel-Nimbus 22“.

GEL-Cumulus per uomo e donna

Le Asics Gel-Cumulus 22 è una scarpa per correre su asfalto. Realizzata per uomo e donna è classificata come ammortizzata neutra nella categoria A3.
La può usare il runner che ha un arco plantare normale o alto e ha un appoggio del piede neutro o in supinazione con un peso corporeo compreso tra 65/80 kg uomo, 55/68Kg donna.

Di seguito il link con la recensione delle Cumulus 22 “Leggi qui

Dynablast

La Asics Dynablast è una scarpa running leggera e performante indicata per il runner che ama correre veloce, ma con comfort.. Un pò leggera per essere un A3 e pesante per essere un A2 è un ibrido che utilizza la stessa tecnologia Blast della sorella Novablast.

Di seguito il link con la recensione delle Dynablast “Leggi qui

Glideride

Le Asics Glideride appartiene alla linea Ride del brand: consigliata a podisti agonisti e amatoriali con arco plantare normale e appoggio neutro, con un peso corporeo tra 65 e 80 Kg. che cercano una scarpa veloce senza rinunciare all’ammortizzazione.

Di seguito il link con la recensione delle Dynablast “Leggi qui

Scarpe running Asics A4 stabili per pronatore pesante o leggero

Le scarpe running Asics A4 stabili per pronatori sono specifiche per correggere la pronazione del piede.

Nella corsa, per chi non lo sapesse, per pronazione si intende l’eccessiva rotazione interna del piede dopo la fase di volo in appoggio a terra.

Ecco perché le calzature A4 della casa di Kobe hanno un supporto nella parte mediale della scarpe che garantisce protezione e massima stabilità attraverso diversi sistemi tecnologici.

Le scarpe running Asics a4 stabili sono disponibili in un’ampia varietà di modelli scopriamo quali sono.

Gel-Kayano per uomo e donna

Comfort ammortizzazione superiore e controllo di stabilità con le nuove scarpe running GEL-Kayano 27. Con la migliore tecnologia GEL ad alta densità sull’avampiede e sul tallone utile ad assorbire gli urti e il supporto anti pronazione godi del suo comfort tue uscite di corsa.

Qui troverai la recensione completa delle “scarpe running Asics Gel-Kayano 27“.

GT-2000 9 per pronatori medio pesanti

Se cerchi una scarpa da corsa leggera e ammortizzata per sostenere piedi con poco arco plantare e in pronazione, la serie GT fa per te. Arrivati alla nona edizione, la serie GT-2000 è la scarpa A4 stabile preferita da molti runner tecnici partecipanti a maratone, ai corridori amatoriali.

Qui troverai la recensione completa delle “Asics GT-2000 serie 9″.

Le migliori scarpe da trail running Asics A5

Le scarpe da trail running Asics A5 sono utili quando si ha voglia di avventurarsi nella corsa fuoristrada e la superfice di appoggio è scivolosa o accidentata.

Per cui nella collezione della casa giapponese abbiamo anche le calzature da trail dotate di caratteristiche atte a soddisfare le diverse esigenze e rendere la corsa fuoristrada confortevole, sicura e energica.

Le scarpe da trail running, infatti, permettono di affrontare anche i terreni più difficili con la massima protezione senza preoccuparsi di scivolare o bagnarsi.

Le tomaie delle scarpe sono robuste e resistenti all’acqua, così da permetterti di allenarti in qualunque situazione meteorologica.

Sono infatti dotate di materiali traspiranti o impermeabili come il GORE-TEX affinché i piedi siano sempre asciutti e freschi.

La suola è l’ASICSGRIP con tacchetti rigidi che servono a garantire grip e un ritmo costante anche su terreni fangosi o scivolosi.

Nell’ intersuola abbiamo la mescola di gomma FLYTEFOAM Lyte, leggera e ammortizzante combinata con la soletta SpEVA per il comfort della scarpa.

Ultimo ma non meno importante, le scarpe Asics da trail running sono dotate di una piastra anti roccia per fornire protezione alla pianta del piede sui fondi accidentati.

Asics gel-FujiTrabuco Lyte per uomo e donna

La nuova Asics FujiTrabuco Lyte è una scarpa da trail running A5: sono robuste, protettive e leggere e indicate a chi corre su terreni accidentati, in montagna e nel fuoristrada.
Una delle migliori scarpe realizzate dal brand per la corsa off-road come le sorelle FujiTrabuco.
Asics la propone come alternativa per le distanze medie e su collinari veloci, senza sdegnare percorsi anche molto lunghi e su terreni difficili ma usata da runners mediamente leggeri e più tecnici. Qui troverai la recensione completa della “Gel-FujiTrabuco Lyte“.

Asics Gel FujiTrabuco 8 per uomo e donna

La nuova Asics Gel Fujitrabuco 8 è una scarpa da trail ammortizzata e con un leggero supporto mediale. Utile al trail runner che corre nel fuoristrada e ha un appoggio del piede normale o in leggera pronazione. Qui troverai la recensione completa della “Asics FujiTrabuco 8“.

Asics Fuji Trabuco Pro per uomo e donna

La scarpa da trail running Asics FUJI TRABUCO PRO è classificata nella categoria A5 da Trail running. Progettata per soddisfare i runner più esigenti che amano avventurarsi nella corsa fuoristrada, fornisce sicurezza e performance nei trail brevi e anche in quelli più impegnativi. Qui troverai la recensione completa della “Asics FujiTrabuco Pro“.

Storia del brand “Asics”

Prima di entrare nel merito di cosa fa, bisogna prima chiedersi chi è ASICS e cosa significa oggi nel mondo dello sport e nel running in particolare.

L’azienda fu fondata poco dopo la seconda guerra mondiale da Kihachiro Onitsuka a Kobe con il nome di “Onitsuka Tiger“.

Il Giappone, sconfitto nel dopoguerra, non affrontava un periodo semplice, è proprio in quegli anni difficili che Kihachiro decise di fondare la sua azienda di articoli sportivi: anche dopo il cambio di nome negli anni ’70, ha continuato nella attività, tanto da diventare una delle più rinomate del settore a livello mondiale.

storia di asics onitsuka tiger

Da semplice azienda produttrice di articoli sportivi, oggi siamo arrivati a un brand conosciuto in tutto il mondo.

Asics, infatti, è principalmente nota per la creazione di scarpe e abbigliamento da corsa, ma le realizza anche per tennis, basket, pallavolo, atletica leggera, calcio.

In sostanza produce articoli tecnici per la maggior parte delle discipline sportive.

Cosa significa Asics?

La “Onitsuka Tiger” dal 1977 prende il nome di “Asics“.

Il nome si ispira alla locuzione latina “mens sana in corpore sano” reinterpretato da ASICS in “Anima Sana In Corpore Sano”.

Il logo, emblema del brand, fece la sua prima apparizione ai Giochi Asiatici di Bangkok nel dicembre 1966 e rappresenta un incrocio di strisce, gli stripes che si ispirano alle linee sul mantello della tigre.

Alla sua seconda apparizione nel 68, il marchio “Onitsuka Tiger” ottenne il suo primo riconoscimento mondiale.

Infatti il merito fu della delegazione giapponese: usò le scarpe sotto la tenuta di ordinanza per sfilare durante la Parata olimpica del 1968 in Messico.

Il modello usato la Onitsuka Tiger “Mexico” però risaliva a due anni prima.

Brand Asics Corporation

Nel 1977, la società “Onitsuka Tiger” si fuse con GTO Sports Nets & Sportswear e da allora ha cambiato il nome in “Asics Corporation”.

Il nuovo brand produce sempre attrezzature sportive ad alto contenuto tecnologico per molte discipline ma soprattutto calzature per correre, seguendo sempre la filosofia dell’azienda in cui fare sport e avere uno stile di vita sano può renderti più felice.

Asics Corporation continua così a produrre principalmente scarpe per la corsa, l’atletica e altri sport con un trend di vendite in crescita che continua ancora oggi.

Per ottenere questi risultati, la pubblicità e il marketing hanno svolto un ruolo importante, come il ricorso a rinomati attori cinematografici.

Nel cinema, Asics sottoscrisse contratti con due personaggi noti agli americani che hanno avuto legami con l’Oriente.

Il primo fu Bruce Lee nel 1978 nel famoso duello con il cestista Kareem Abdul Jabbar nel film “L’ultimo combattimento di Chen”.

E poi Quentin Tarantino nel 2003 quando fece indossare lo stesso abbigliamento di Bruce Lee a Uma Thurman nel suo “Kill Bill Volume 1”.

Onitsuka bruce Lee Kill Bill

Tuta gialla con strisce nere e scarpe Onitsuka Tiger diventate poi sneakers alla moda negli anni 2000.

Tecnologia delle scarpe running Asics

Il forte impegno di Asics nella ricerca per migliorare le prestazioni dei corridori ha permesso di realizzare scarpe da running di qualità superiore.

Nel 1990, nell’ambito di un programma di investimento e sviluppo, il marchio ha aperto lo Sports Science Research Institute a Kobe, in Giappone.

L’Istituto ha il compito di condurre ricerche più approfondite e complete sullo sport soprattutto da un punto di vista scientifico e biomeccanico.

Difatti, alcune delle innovazioni iconiche del marchio provengono da questo laboratorio: come il sistema di ammortizzazione Gel, il sistema torsionale GuideSole e altre innovazioni nell’intersuola per supportare la pronazione del piede.

Se non sai cosa sono le scarpe running in “Quali scarpe da running acquistare” troverai maggiori informazioni

Scarpe running Asics e il Gel –

Tra le tante innovazioni di Asics, quella che l’ha resa famosa nel mondo del running e poi in altre discipline è il Gel nell’intersuola che l’azienda ha creato nel 1986.

Infatti, a metà anni ’80, dopo molti studi, finalmente viene realizzato il sistema di ammortizzazione Gel.

Il cuscinetto consiste in una gelatina di silicone inglobata in un involucro di materiale plastico che aiuta ad assorbire le forze da impatto sollecitando meno le articolazioni.

Questo sistema permette alla scarpa di assorbire gli urti distribuendo le forze verticali dell’impatto su un piano orizzontale allargato.

Per cui abbiamo una resistenza elastica alle sollecitazioni che riduce lo sforzo fisico e soprattutto gli infortuni dell’atleta.

Con questa nuova tecnologia, a partite dal 1986, si è rivoluzionato il mondo delle scarpe da running tecniche.

Si trova nelle intersuole della maggior parte delle scarpe top di gamma di Asics, come le Gel-Cumulus, Gel-Nimbus e Gel-Kayano.

scarpe running asics gel

Impact Guidance System

Dopo il Gel, un’altra importante innovazione è l’Impact Guidance System o (I.G.S.), che combina un contrafforte esterno a piastre appositamente progettate nell’intersuola per favorire un controllo del piede e un movimento più naturale durante la corsa.

Asics SpEVA e Solyte

L’azienda grazie al suo laboratorio ha continuato a lanciare nuove tecnologie e materiali anche negli anni a seguire come:

  • SpEVA, un materiale resistente per l’intersuola, perfetto per chi ama la corsa su lunghe distanze.
  • Il Solyte progettato per essere estremamente resistente e leggero, questo materiale è progettato per migliorare l’ammortizzazione dell’intersuola.

FlyteFoam Asics

Come gli altri produttori del settore anche Asics negli anni ha evoluto la classica schiuma in E.V.A. (Ethyl, Vinyl, Acetate) brevettando una sua mescola, chiamata FlyteFoam.

Grazie ad un nuovo metodo di lavorazione, questa schiuma è più leggera e resistente della classica EVA e viene utilizzata per la realizzazione di due tipologie di intersuola:

  • FlyteFoam Propel, che include uno speciale elastomero per aumentare il ritorno di energia.
  • FlyteFoam Lyte, una versione ancora più leggera.
tecnologia scarpe running asics

DYNAMIC DUOMAX e TRUSSTIC SYSTEM

Supporto inserito nell’intersuola per correggere la pronazione del piede.

Grazie alla combinazione e all’applicazione della tecnologia DYNAMIC DUOMAX nella parte mediale dell’intersuola e del TRUSSTIC SYSTEM nel mesopiede, la stabilità e il supporto del piede è assicurata.

tecnologia scarpe asics

GuideSole Asics

L’ultima innovazione in fatto di schiuma nell’intersuola è il GuideSole, che ha debuttato sulla MetaRide.

La tecnologia GUIDESOLE dà il meglio di sé grazie al disegno della suola basculante.

Questa aiuta i runners nella rullata attraverso il loro passo riducendo il movimento della caviglia per una corsa più efficiente.

Conclusioni

Il successo delle calzature Asics è dato dalle tante recensioni e feedback positivi dati da chi le usa per correre tutti i giorni.

In particolare, nelle scarpe prodotte da Asics nulla è lasciato al caso, infatti sono funzionali, pratiche e versatili, ecco perché hanno tanto successo.

D’altra parte, con un’ottima ammortizzazione e ben distribuita su tutta l’intersuola, tra i tanti modelli realizzati possiamo sempre trovare quello che più si adatta alle nostre caratteristiche.

Per coloro che non l’hanno mai usate, vale la pena provare.

Infondo, la storia del brand inizia con il motto “Anima Sana In Corpore Sano” per cui sanno quello che fanno.

Per altre informazioni sulle scarpe da running puoi leggere “Migliori scarpe running: guida alla scelta”.

Buona corsa a tutti.