scarpe running nike pegasus 38

L’ultima Nike Pegasus 38, collezione 2021, è una scarpa da running neutra A3 per uomini e donne che amano ammortizzazione e comfort.

In effetti, come sempre versatile, è consigliata sia principianti che ai più esperti che percorrono distanze medio/lunghe e lunghe. Un jolly che non può mancare nella scarpiera di tutti i runner.

Questa affidabile calzatura da corsa di Nike, arrivata alla 38esima edizione, non ha subito modifiche rispetto alla serie precedente, ma è rimasta concettualmente quasi uguale alla 37.

In questo nuovo modello, le modifiche sostanziali le abbiamo nella tomaia, un pò più larga nell’avampiede: la vestibilità è leggermente cambiata dato un aumentato volume interno e una fascia elastica per aumentare l’aderenza al piede. Mentre suola e intersuola sono rimaste uguali.

Di seguito la mia recensione completa della nuova scarpa da running Nike airZoom Pegasus 38.

Nike Pegasus 38: Recensione e test

Indice dei contenuti: fai click sul collegamento per passare all’argomento interessato.

  1. Pegasus: storia di una scarpa diventata mito
  2. Caratteristiche principali della nuova Pegasus 38
  3. Scheda tecnica Nike airZoom Pegasus 38
  4. Pro e contro
  5. A chi è rivolta la nuova Pegasus
  6. Altre scarpe neutre A3 di Nike simili alle Pegasus
  7. Scarpe A3 neutre di altri brands
  8. Nike Pegasus vs Asics Cumulus
  9. Video recensione della serie prededente di Air Zoom Pegasus serie 37
  10. La nostra opinione
  11. Durata
  12. Nuove Nike air Zoom Pegasus 38: prezzo
  13. Conclusioni

Pegasus: storia di una scarpa diventata mito

La prima Pegasus risale al 1983 e in quasi 40 anni di evoluzione siamo arrivati alla numero 38 della serie.

Una delle più longeve di sempre insieme alla Asics Gel Kayano e alla Mizuno Wave Rider.

1983

Nel 1983 Nike, vedendo quale erano le esigenze dell’epoca, realizza una scarpa da running diversa per caratteristiche: ammortizzata ma soprattutto comoda.

1990

All’inizio degli anni ’90 abbiamo una riprogettazione della gamma utilizzando quelle che sono le nuove scoperte tecnologiche e produttive: le nuove mescole in gomma di EVA e il sistema Air.

Infatti, per la prima volta sulle Pegasus abbiamo il sistema AIR di Nike. Una tecnologia che vede altri ulteriori sviluppi anche negli anni successivi.

2007/20015

Nel 2007 e poi nel 2015, la Pegasus per soddisfare quelle che sono le diverse richieste del mercato, cambia mescola e costruzione dell’intersuola e nuovi design evoluti per la tomaia: apre la strada ad una scarpa sempre più leggera e moderna.

2021

Arrivando nel 2021, entriamo nel futuro della Pegasus. Grazie alla costante evoluzione la scarpa si rinnova, ma non nel suo principio fondamentale di ammortizzazione e comfort.

Infatti, venendo incontro alle richieste degli appassionati, le scarpe Nike abbinano la tecnologia dei nuovi materiali e la cura del design: le nuove tecnologie, aprono la strada a una calzatura più strutturata ma snella, asciutta e sfilata nelle linee.

Scopriamo insieme la rivoluzionaria Nike Pegasus 38 e in cosa si differenzia dal modello precedente.

Caratteristiche principali della nuova Pegasus 38

L’Air Zoom Pegasus è una scarpa running per uomo e donna, funzionale a quasi tutti i tipi di allenamento.

Classificata come ammortizzata neutra di categoria A3, è l’ideale per chi corre ed ha un arco plantare normale o alto con un appoggio del piede neutro o supinato.

La Nike Pegasus 38 pesa: 294 gr nella versione da uomo e 235 gr in quella da donna. Non è leggerissima, ma comunque per essere un A3 è sotto i 300 grammi.

La scarpa ha un Drop di 10mm sia nella versione da uomo che da donna con uno spessore di circa 28mm sul tallone e 18 sull’avampiede.

Essendo di peso medio/alto, non è adatta negli allenamenti veloci come le ripetute ma per le distanze medie o lunghe a ritmo medio/lento e lento: in effetti, la Pegasus non è mai stata una scarpa performante della linea running Nike, ma piuttosto la più confortevole (escluse la 34, 35, 36).

La Tomaia della 38 è l’unica modifica di rivilevo. In questa versione, di fatti, è più morbida e spessa ma con maggiore volume interno nella zona dell’avampiede.

air zoom pegasus 38 recensione

L’intersuola è quella della serie 37 con la schiuma React Foam che ha permesso di avere una nuova dinamica del movimento, dall’appoggio alla spinta. In un attimo, infatti, l’ntersuola passa da morbida ad elastica, riducendo l’affaticamento delle gambe.

Caratteristica utile quando si percorrono lunghe distanze.

Scopri la migliore offerta della tua Nike Pegasus 38 da uomo e la migliore offerta della tua Nike Pegasus 38 da donna, oppure continua nella lettura.

Scopriamo nello specifico come sono fatte, tomaia, intersuola e suola.

pegasus 38 prezzo w

Tomaia

La Pegasus 38 ha una tomaia in mesh traslucida che risulta, fine, leggera e traspirante: non ha più il FlyWire ma fascette attaccate su struttura per una migliore personalizzazione in vestibilità.

In questa versione il tessuto traslucido è più ciccioso, denso e semi-trasparente, ma sempre aderente e avvolgente come da tendenza degli ultimi anni.

Sagomata in un monopezzo ha la linguetta cucita internamente ad una elastica fascia che accolla e aderisce al piede tenendolo ben fermo.

pegasus 38 running uomo donna

Intersuola

L’intersuola dell’ultima Pegasus è più alta rispetto alla media delle calzature Nike.

Composta dalla nuova schiuma React e dalla classica camera d’aria airZoom, che da tutta lunghezza viene ridotta nel solo avampiede, ora ha dimensione e consistenza diversa.

Per rispondere alle diverse esigenze le camere d’aria che compongono l’airZoom hanno pressioni diverse tra le versioni da uomo e da donna.

Come accennato sopra, l’unita’ Zoom non è più a tutta lunghezza ma solo in avanti sotto i metatarsi.

Infatti, Nike nel ascoltare i feedback dei runners ha notato una sostanziale differenza di valutazione tra uomini e donne.

La camera d’aria è alta 10mm contro i 4mm della Pegasus 36 con diversa pressione interna: 15psi per gli uomini e 20psi per le donne (sembra di stare in Formula 1, con le pressioni delle gomme). La scarpa è uguale, ma si soddisfano le diverse esigenze.

Il nuovo disegno dell’AirZoom risulta così più soffice a bassa velocità e reattivo all’aumentare della velocità

Se cerchi maggiori informazioni su quale siano le caratteristiche delle scarpa running puoi leggere “Quali scarpe da running acquistare“ oppure continua nella lettura del post.

Suola

La suola è composta da due gomme a diverso design e durezza.

La superfice è l’impronta a terra è stata leggermente ridotta e sono state lasciate delle zone di schiuma scoperte con un incavo che inizia sotto il tallone e si assottiglia verso la punta.

La calzatura ha buona stabilità e Grip, nonostante non abbia una pianta larghissima.

La suola è in parte in disegno “waffle”, restituita alla classica forma quadrata, e in parte a tacchettatura lamellare: ottimo grip su asfalto ma anche su sterrato liscio e regolare.

nike pegasus 38 caratteristiche

Calzabilità

Ottima vestibilità grazie al maggior volume interno e al nuovo design della tomaia.

Il volume interno della scarpa è aumentato risultando comunque ben aderente al piede, soprattutto sul tallone, ma non dà fastidio.

L’inserimento del piede può sembrare un po’ macchinoso perché la conchiglia che contiene il tallone non è molto rigida: comunque garantisce una buona stabilità del piede nella scarpa grazie all’allacciatura a fascette senza occhielli.

La nuova tomaia veste come un calzino e si adatta adeguatamente alla forma del piede. Anche la linguetta ora più spessa, cucita su una fascia elastica interna sottile è più imbottita e comoda.

Nella scala delle taglie, Pegasus segue fedelmente la tabella dei numeri del brand: in questa serie, infatti, puoi prendere il numero/taglia Nike che indossi normalmente.

Il ridotto volume interno, a nostra opinione, non necessita della mezza misura in più solo perché la scarpa è più fasciata (naturalmente la decisione e solo soggettiva).

Chi l’ha usata conferma che dopo una trentina di km la scarpa si assesta è non da problemi.

Scheda tecnica Nike airZoom Pegasus 38

  • MARCHIO: Nike Running
  • MODELLO: airZoom Pegasus 38
  • TIPOLOGIA: Ammortizzata
  • CATEGORIA: A3 neutra
  • SUPPORTO: Ammortizzata neutra
  • UTILIZZO: Corsa su strada
  • PESO: 293 gr. uomo, 235 gr. donna
  • TECNOLOGIA: AirZoom (pressione interna 15psi per gli uomini, 20psi per le donne), Schiuma Nike React
  • DROP: 10 mm uguale per uomo e donna
  • GAMMA: Pegasus
  • CODICE ARTICOLO DONNA: CW7358
  • CODICE ARTICOLO UOMO: CW7356
  • PREZZO LISTINO NIKE: €120,00
  • MODELLO PRECEDENTE: Pegasus 37
  • Link AMAZON: Pegasus 38 scarpa running uomo
  • Link AMAZON: Pegasus 38 scarpa running donna

Pro e contro

La Pegasus 38 è un classico intramontabile ed evoluto, con molti pro e pochi contro. Vediamo quali sono:
Vantaggi

  • Scarpa abbastanza versatile.
  • L’intersuola più resistente alle sollecitazioni meccaniche; la scarpa è più durevole rispetto alle serie precedenti.
  • Ammortizzata e reattiva.
  • Nella zona metatarsale è un po’ rastremata e quindi fasciata, ma ho l’impressione che sia una scelta voluta (aspettiamo feedback).

Svantaggi

  • Tomaia anche se leggera e traspirante è troppo spessa per il periodo estivo.

A chi è rivolta la nuova Pegasus

Il cambio effettuato nella struttura dell’intersuola (dalla serie 37), con il nuovo React Foam, ha permesso a Nike il ritorno alla versatile Pegasus che tutti conoscevamo: chi cerca un paio di scarpe running da indossare tutti i giorni e per tutti gli allenamenti ha in questo modello un ottima opzione.

In effetti, la calzatura è versatile e affidabile per runners neutri o supinatori con un peso corporeo sino a un massimo di 80 Kg.

Si adatta a molteplici usi dall’ allenamento alla gara con ritmi tra, 4:30 – 5:30 min/km, o sopra 5:30 min/km.

Realizzata per chi corre quotidianamente sulle medie e lunghe distanze, la Pegasus nella serie 38, non è una calzatura veloce ma confortevole.

Tuttavia, se le spingi un po’ queste scarpe, sono in grado di offrire anche velocità superiori, ma in questo caso sarebbe opportuno fare altre scelte.

Scopri la migliore offerta della tua Nike Pegasus 38 da uomo e la migliore offerta della tua Nike Pegasus 38 da donna, oppure continua nella lettura.

Altre scarpe neutre A3 di Nike simili alle Pegasus

Di Nike abbiamo altre calzature nella categoria A3 neutre oltre ad airZoom Pegasus 38. Infatti, tra quelle realizzate dalla casa americana abbiamo anche: la Vomero, React Infinity Run, ZoomX Invincible run .

Hanno caratteristiche quasi simili, ma quanto ad ammortizzazione, peso, reattività e performance sono diverse.

Infatti, nei materiali e nella struttura questi modelli di calzature sono naturalmente diversi per soddisfare specifiche soggettive ed altre esigenze.

Scarpe A3 neutre di altri brands

Anche altri marchi realizzano scarpe running A3 neutre simili alle Nike Pegasus 38.

Come le Pegasus anche le calzature realizzate dai concorrenti di Nike hanno tecnologie proprie brevettate in intersuola, suola e tomaia.

Tra i modelli dei brands concorrenti abbiamo: di Asics le Cumulus, di Brooks le Ghost, di Hoka Oneone le Clifton, di Mizuno la Ultima, di New Balance le 880 V, di Under Armour le Hovr Infinite, di Salomon le Sonic, di Saucony le Ride.

Nel link troverai maggiori info su quali sono “altre scarpe running A3 neutre”.

Nike Pegasus vs Asics Cumulus

Asics Gel Cumulus come la Nike airZoom Pegasus 38 sono entrambe dei top di gamma delle rispettive case produttrici.

Entrambe sono dei classici con caratteristiche quasi simili: come il Drop di 10mm e per un appoggio del piede neutro. Il peso è diverso, causa i diversi materiali utilizzati dai due brands.

Qui troverai la recensione completa e confronto delle “ Asics Gel Cumulus”.

Se cerchi invece maggiori informazioni su altre scarpe running puoi leggere “Migliori scarpe running: guida alla scelta“, oppure continua nella lettura.

Video recensione della serie prededente di Air Zoom Pegasus serie 37

Sotto la video recensione della serie 37 della Pegasus:

Se questi aggiornamenti non sono particolarmente importante per te, puoi tranquillamente optare per la Pegasus serie 37, disponibile on-line a prezzo scontato.

Scopri la migliore offerta della tua Nike Pegasus 37 da uomo e la migliore offerta della tua Nike Pegasus 37 da donna, oppure continua nella lettura

La nostra opinione

La Nike airZoom Pegasus 38 è una scarpa versatile e funzionale per qualsiasi tipo di corridore, tanto da essere considerata quasi un ibrido.

Infatti, della categoria neutre A3 è una delle calzature più complete in commercio.

Abbastanza ammortizzata per chi ama correre indipendentemente dal tempo è abbastanza reattiva da consentire anche ai più esperti di aumentare il ritmo e spingere un pò di più.

Si può usare veramente per fare tutto.

Dotata di unita airZoom e di una nuova schiuma nell’intersuola (React Foam) ha un’ammortizzazione impressionante che si sente già dai primi passi.

Viene definita come una calzatura leggera (concordiamo) e molto reattiva, ma sinceramente a noi più che reattività è sembrata una comoda molleggiata per lunghi viaggi.

Durata

Le Nike Pegasus sono rinomate per essere delle scarpe da corsa robuste, anche se nelle ultime serie sono state più prestazionale e meno durevoli.

Le nuove invece, essendo più strutturate rispetto alle precedenti versioni, dovrebbero durare circa 700/800 km.

Ovviamente, come sempre, la durata della calzatura dipende da come si corre, dalle condizioni meteorologiche e dal peso corporeo.

Nuove Nike air Zoom Pegasus 38: prezzo

Al momento del suo lancio, questa nuova Pegasus ha mantenuto lo stesso prezzo della serie precedente nonostante i miglioramenti apportati e le diverse caratteristiche generali.

Di listino costa 120 euro, ma si trova anche a meno, dipende dai colori e dai periodi promozionali.

Qualità, prezzo e durata eccellente come da tradizione Nike.

Infatti, il costo Kilometrico è diminuito grazie alla maggiore durata dell’intersuola, essendo ora un po’ più spessa e con materiali di qualità superiore.

Dove acquistare air Zoom Pegasus 38 al miglior prezzo?

Puoi comprare la scarpa in un negozio specializzato oppure online. Fra tutti gli e-commerce, ti consiglio Amazon, che offre sempre l’opzione di reso gratuito, così che, se non dovesse calzare come ti immagini, puoi rimandarla indietro gratuitamente.

Quindi, se sei un runner con l’appoggio del piede neutro e cerchi una scarpa versatile, qui troverai la migliore della tua Air Zoom Pegasus da uomo e la migliore offerta della tua Air Zoom Pegasus da donna, oppure continua nella lettura.

Conclusioni

In conclusione si può dire che questa nuova Pegasus è un bel ritorno al passato grazie all’AirZoom nell’intersuola e alla schiuma React Foam.

Non la definirei una scarpa rimbalzante, ma elastica e consistente che rimane invariata indipendentemente dalla velocità con cui si corre.

La Pegasus, infatti, è una scarpe versatile a cui ogni tanto torno perché so cosa voglio per la mia corsa.

Ho utilizzato varie Pegasus in tanti anni di corse (non le versioni 34, 35, 36 mi sembravano troppo snelle per i miei 79 Kg) e questa versione 38 come la 37 mi è sembrata, lasciatemi passare il termine, un ritorno alla tradizione ma con innovazione.

Infatti, con altre Pegasus ho fatto long run e gare dove il comfort era necessario, ma non quelle degli ultimi anni.

Se sei un estimatore come lo sono io della Pegasus (ammortizzate come quelle di 8/9 anni fa) ti piaceranno sicuramente.

Se invece non l’hai mai provata, beh questa è quella buona, anche perché non sei un vero podista se non hai mai messo ai piedi una Pegasus.

Siamo giunti alla fine di questo post interamente dedicato alle scarpe running Nike Pegasus 38 della nuova collezione 2021, abbiamo visto pregi, difetti e caratteristiche. Per il tuo acquisto su AMAZON qui troverai la migliore offerta della tua Nike Pegasus da uomo e la migliore offerta della tua Nike Pegasus da donna.

Buona corsa e tanti km a tutti.

pegasus 38 prezzo w