asics cumulus 22 scarpa running

La nuova Asics Gel CUMULUS 22 è una scarpa da running A3 ammortizzata neutra utile per chi corre con un appoggio del piede normale o in supinazione.

Della casa giapponese è una delle migliori e storiche scarpe per la corsa su strada come le sorelle NIMBUS e KAYANO.

Infatti, CUMULUS giunta alla sua 22esima edizione con NIMBUS (22) e KAYANO (27) sono nell’ élite delle più longeve di tutti i tempi, meritandosi un posto d’onore nel panorama running.

Grazie alla continua evoluzione è sempre migliorata, invece la filosofia della scarpa è rimasta immutata nel tempo. Adatta sia in allenamento che alla competizione, è l’ideale per runner neutro di peso medio che cerca una scarpa leggermente più performante della Nimbus ma sempre ammortizzata.

Ed eccoci con la nuova Gel-Cumulus 22: vediamo di seguito le sue caratteristiche e come si differenzia dal modello precedente.

Indice dei contenuti:

nella recensione fai click sul collegamento per passare all’argomento interessato.

Asics Cumulus 22: caratteristiche tecniche

La Asics Gel Cumulus 22 è una scarpa running tecnica realizzata per uomo e donna classificata come ammortizzata neutra nella categoria A3.

Il podista ideale è colui che ha un arco plantare normale o alto e ha un appoggio del piede neutro o insupinazione con un peso corporeo compreso tra 65/80 kg uomo, 55/68Kg donna.

Il drop è di 10 mm, con un peso passato da 290 grammi a 264 grammi nella versione da uomo e da 241 grammi a 215 grammi in quella da donna.

In generale tra la Cumulus 22 e la 21 abbiamo una differenza nelle forme e soprattutto un calo di peso dovuto più alla nuova tomaia che alla struttura della scarpa.

La tomaia è stata ridisegnata. Ora è in un mesh ingegnerizzato che ha sostituito il vecchio filato air mesh e presenta una linea più affusolata e aderente.

L’intersuola presenta una curvatura accentuata con la punta maggiormente arrotondata verso l’alto, dettaglio che la rende più reattiva e prestazionale rispetto a Nimbus.

Difatti, la Cumulus 22 per caratteristiche generali è quasi simile alla sorella maggiore Nimbus in quanto a design e comfort, ma nelle prestazione la prima e nell’ ammortizzazione la seconda sono diverse.

Nel particolare vediamo quali sono le migliorie apportate in Intersuola, Suola, Tomaia e Vestibilità.

Intersuola delle Gel-Cumulus 22

Rispetto alle Cumulus 21 (modello precedente), Asics ha completamente rivisto l’intersuola e soprattutto il Flytefoam: ha alzato maggiormente la punta partendo dai metatarsi e l’ha ruota verso l’alto per avere una rullata più fluida di corsa con maggiore morbidezza e velocità.

Gli inserti in GEL sono sempre sul tallone e sull’avampiede ma in forma e dimensione diversa. Da scheda tecnica il Drop è sempre 10mm con un differenziale di:

  • 31 mm al tallone e 21 mm all’avampiede nella versione da uomo
  • 30 mm al tallone e 20 mm all’avampiede nella versione femminile.

Nell’intersuola il Gel, il Flytefoam e il Drop lavorano in sintonia permettendo alle calzature una corsa ammortizzata e reattiva.

Infatti, abbiamo un materiale più rigido e leggermente più assorbente nel tallone abbinato ad un’ammortizzazione media e reattiva, nell’avampiede.

Se cerchi maggiori informazioni su quale siano le caratteristiche delle scarpa running puoi leggere “Qui“.

asics gel cumulus 22 intersuola

Tomaia delle Gel-Cumulus 22

Una vera novità delle Gel-Cumulus 22 è la nuova tomaia già vista nei modelli top di gamma di Asics.

Si tratta di un tessuto jacquard stampato in 3D: ben ventilato e traspirante non ha elementi termosaldati, cuciture e sovrapposizioni ma è in monopezzo.

Il sistema di allacciatura è classico con la linguetta para lacci abbastanza imbottita per proteggere il collo del piede (forse eccessiva).

Anche il collarino alla caviglia è molto imbottito come la conchiglia del contrafforte posteriore che risulta rigida e stretta ma dotata di spesse imbottiture per una buona tenuta del piede sempre ben fermo e bloccato.

asics gel-cumulus 22 tomaia

Inoltre il mesh traspirante della scarpa ha inserti catarifrangenti, l’ideale per dare visibilità e un ulteriore sicurezza a chi corre di sera o in strade buie.

Suola delle Gel-Cumulus 22

La suola è fatta nella solita gomma AHAR già vista e collaudata da Asics dalle rinomate doti di durabilità, trazione e grip anche su fondo umido.

Nel nuovo design ha una diversa segmentazione e flessibilità aumentata da numerose spaziature su tutta la superfice.

asics gel cumulus 22 suola

Presenta infatti numerosi tasselloni staccati tra loro da ampi tagli utilizzati dall’intersuola per facilitare l’appoggio coadiuvato dalla ben marcata Asics Guidance Line che guida e asseconda il piede in appoggio e spinta.

Calzata e Vestibilità della nuova Cumulus 22

In vestibilità, la nuova Cumulus 22 è aderente e ha grande comfort: un classico di Asics così come la calzata della scarpa abbastanza in linea con la scala taglie del Brand.

Il comfort e ottimizzato grazie al Ortholite sotto il piede spesso 2mm, come il tessuto stampato in 3D che aderisce perfettamente ai lati grazie alla elasticità del materiale.

In effetti la vestibilità è molto buona come sempre. Abbastanza elastica, stretta e aderente con il giusto spazio libero nella punta rialzata come nel tallone ben fermo.

La sua rinnovata aderenza, flessibilità in spinta e appoggio lascia il piede libero di esprimere i suoi naturali movimenti.

Al piede la calzatura è ben ammortizzata, sia sul tallone, che nell’avampiede. La cosa positiva è che la nuova Cumulus ha acquisito flessibilità e diminuzione di peso, entrando così anche lei a far parte della schiera delle ammortizzate A3 con Drop 10 mm, ma più leggere e prestazionali.

Scheda tecnica della nuova Asics Gel Cumulus 22

  • MARCHIO: Asics Running
  • MODELLO: Gel-Cumullus 22
  • TIPOLOGIA: Ammortizzata
  • CATEGORIA: A3 neutra
  • SUPPORTO: Nessuno
  • UTILIZZO: Corsa su strada
  • PESO: 264 gr. misura USA 9 uomo, 215 gr. donna
  • TECNOLOGIA: Gel, Flytefoam-Propel, Guidance line, suola in AHAR
  • DROP: 10 mm uguale uomo/donna
  • GAMMA: Cumulus
  • CODICE ARTICOLO DONNA: 1012A741
  • CODICE ARTICOLO UOMO: 1011A862
  • MODELLO PRECEDENTE: Gel Cumulus 21

Pro e contro della scarpa Asics Gel Cumulus 22

Riassumiamo quali sono in breve vantaggi e svantaggi nello sceglie questa scarpa:

Pro

  • Il Flytefoam Propel e il Gel da un buon ammortizzamento
  • La scarpa è più resistente grazie a materiali più durevoli
  • Peso ridotto rispetto alle Cumulus 21 e quindi più veloce

Contro

  • Non è consigliata a chi ha una pronazione eccessiva e ai runner pesanti e lenti.
  • Meno ammortizzata della serie 21.

A chi è rivolta la nuova Asics gel Cumulus 22

L’Asics Cumulus 22 è consigliata a podisti agonisti e dilettanti con peso corporeo medio, arco plantare normale o alto e conseguente appoggio del piede neutro o inverso.

Perfetta per andature dai ritmi medi, tra i 4:30 min/km e 5:30 min/km sono infatti consigliate agli atleti che necessitano di un po’ più di velocità come negli allenamenti qualitativi o sulle distanze corte o medio/lunghe come la 10 Km e la mezza maratona, o in maratona ma leggermente sotto ritmo.

Dà il meglio di sé nella corsa su strada, ma può essere anche utilizzata su sentieri sterrati battuti e lineari.

Quindi sono delle ottime scarpe consigliate per chi ama correre con una scarpa sempre ammortizzata ma più sciolta e veloce e non plafonata.

Insomma, la Cumulus 22 è una scarpa fatta per dare il meglio di sé quando portata al limite. Invece per velocità più lente e un ammortizzazione superiore Asics ha creato appositamente la Nimbus.

Nelle Cumulus si possono inserire plantari correttivi sostituendoli alle suolette interne.

asics cumulus 22 scheda tecnica

Altre scarpe di Asics simili a Cumulus 22

Nella categoria ammortizzate A3 neutre, Asics realizza anche altri modelli, tra queste abbiamo la Nimbus, la Glyderide e ovviamente la Cumulus.

Ognuna di queste dalle caratteristiche generali quasi simili in quanto a ammortizzazione si differenziano tra loro nelle specifiche tecniche: come il Drop, l’altezza dell’ intersuola e il peso della scarpa.

D’altronde, le parti strutturali come il design è difatti diverso per soddisfare le diverse esigenze dei corridori come la velocità data dalla scarpa e l’ammortizzazione.

Calzature di altri marchi simili alle Cumulus 22

Sul mercato si trovano altre scarpe running A3, simili alle Gel Cumulus, ma di Brand diversi, sempre ammortizzate neutre e più o meno prestazionali.

Oltre, la Asics Gel Cumulus 22 abbiamo Brooks Ghost, la Nike Pegasus, le Saucony Ride, la New Balance 880 e la Mizuno Skyrise.

Tutte queste scarpe hanno un drop di 10 mm e un’altezza sul tallone di circa 30 mm, con o senza placca rigida reattiva nell’intersuola ma sempre realizzate con un materiale elastico che non lascia plafonare il piede e lo facilita nella corsa.

Se cerchi maggiori informazioni su altre scarpe running puoi leggere “Migliori scarpe running: guida alla sceltaqui il link.

Asics Gel Cumulus 22 vs Brooks Ghost 13

Tra Asics e Brooks c’è sempre stata sfida tra i vari modelli di scarpe A3 neutre.

In effetti, entrambe i brand hanno in catalogo due dei modelli di scarpe da running tra i più venduti, come Cumulus e Ghost, naturalmente con specifiche diverse.

Asics Gel Cumulus 22 vs New Balance 880 v10

Le 880 v10 sono una della migliori scarpe prodotte da New Balance, ammortizzate e reattive ottime per corse medio/lunghe e brevi. Potrebbero essere una buona alternativa anche per le gare più lunghe leggermente sotto ritmo.

Le Cumulus 22 sono più tecniche e veloci rispetto alle 880 v10. Qui la recensione delle New Balance 880 v10.

scheda confronto cumulus ghost pegasus

Prezzo delle nuove Asics Cumulus 22

La Cumulus 22 come da listino Asics ha un prezzo che oscilla tra i 112 € e i 140 €: dipende dai periodi promozionali, anche sé a seconda dei colori si trova anche a meno.

Nuova Asics Gel-Cumulus 22: opinione

La Asics Gel Cumulus 22 è una scarpa running da usare quotidianamente per correre sia in allenamento che in gara.

Nonostante siano giunte alla 22esima edizione, la scarpa rimane fedele alla tradizione e non segue la scia delle Asics EvoRide o la Novablast. Queste ultime sono scarpe innovative con materiali e concetti di intersuola basati su quelli che sono le nuove tendenze tecnologiche.

Con questo non voglio dire che la Cumulus sia vecchia, ma solo che ha seguito un’altra strada. Si è preferito aggiornare e mantenere un progetto già ben riuscito alla base.

Sostanzialmente non sono appariscenti e forse non sono proprio all’avanguardia per quanto riguarda la tecnologia, ma chi sceglie Cumulus non vuole questo ma affidabilità e tradizione.

In questa nuova versione sono stati adottati degli aggiornamenti che gli affezionati di questa gamma apprezzeranno, in quanto il progetto non è stato stravolto a parte la tomaia e dettagli in intersuola.

Infatti, il Flytefoam Propel modificato nella forma, sommato alla accentuata curvatura della suola sotto i metatarsi offre il giusto compromesso di reattività, transizione e rullata dal tallone alla punta del piede come nelle serie precedenti.

Quindi, pur avendo miglioramenti sostanziali, condividono comunque buona parte delle caratteristiche che ne hanno fatto un modello di successo.

Buona corsa e tanti Km a tutti.